Senza categoria
0

LA LETTERATURA DI TRISCHITTA

Facebook Twitter Google +   Il “Caffè Letterario in…Terrazza” di “SPAZIO al SUD” edizione 2018 – organizzato dall’associazione “Arte&Cultura a Taormina” presieduta dalla giornalista MariaTeresa Papale che ne firma anche la direzione artistica – chiude in grande stile la stagione estiva presentando venerdì 27 luglio, alle ore 18:30, la raccolta di racconti “Le lunghe Notti” […]

 

Il “Caffè Letterario in…Terrazza” di “SPAZIO al SUD” edizione 2018 – organizzato dall’associazione “Arte&Cultura a Taormina” presieduta dalla giornalista MariaTeresa Papale che ne firma anche la direzione artistica – chiude in grande stile la stagione estiva presentando venerdì 27 luglio, alle ore 18:30, la raccolta di racconti “Le lunghe Notti” (Avagliano Editore) di Domenico Trischitta. Tocca così allo scrittore, giornalista e drammaturgo catanese, che può esibire per i suoi scritti note critiche di estimatori quali Manlio Sgalambro e Giuseppe Pontiggia, scrivere la parola fine alla movida libraria “open air” ospite dalla panoramica terrazza dell’Hotel Isabella – generosamente messa a disposizione da Isabella Bambara De Luca – condotta con lievità di tocco e fine acume dalla giornalista Milena Privitera che, con notazioni mai banali, è andata presentando ad un pubblico attento e partecipe le ultime fatiche letterarie di talentuosi scrittori, quasi tutti siciliani.

Un evento culturale di spessore quello di venerdì, che vede assoluto protagonista il senso sfuggente della vita o, spesso, il suo “non sense”, la solitudine degli esseri umani che cercano il proprio riscatto nell’amore e nella solidarietà” resa da Trischitta con una scrittura, priva di retorica e compiacimenti linguistici, con uno stile delicato e poetico che scorre fluido, cadenzato com’è da un ritmo dichiaratamente cinematografico e da un soundtrack per intenditori che dal blues arriva a Bellini.

Il libro, solo all’apparenza “frammentario”, è una raccolta – nata vent’anni fa ma pubblicata nel dicembre 2016di racconti che scorre per rapidi episodi quasi “bozzettistici” in cui sono racchiusi specifici momenti di vita. Divisa in due sezioni speculari, “Le lunghe giornate” e “Le lunghe notti”, a loro volta divise per temi ( morte, destini, casualità etc.) vede i vari soggetti, più che come usuali personaggi, come categorie emblematiche – l’assassino, il taxista, la puttana, il prete, il marinaio, il viaggiatore…- molti dei quali, incontrati nella prima parte, ritornano visti da una nuova angolazione nella seconda. Tutti legati dal mal di vivere, tutti alla ricerca di un senso. Una sorta di compagnia di anti-eroi che decideranno di dare una svolta alla loro vita infelice in un solo giorno, in una sola notte. Trovando nel racconto finale una sorta di catarsi letteraria. Quel senso, altro della vita immaginata.

L’Associazione “Arte & Cultura”, presente da anni a Taormina con lo scopo di promuovere e valorizzare le eccellenze artistiche ed intellettuali del territorio, ha la sponsorizzazione dell’Associazione Albergatori di Taormina, il patrocinio dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali ed Identità Siciliana, del Comune di Taormina, Taormina Arte Sicilia, Fondazione Mazzullo, Club Unesco di Taormina, Valli dell’Alcantara e d’Agrò, di “Gais Hotels Group”, dell’Hotel Isabella e dell’associazione culturale calabrese “Piazza Dalì”.

MariaTeresa Papale – Uffcio Stampa 

Riceviamo e Pubblichiamo

Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Autore: webnetworknews

There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.