Cinema
0

SCUOLA DI CINEMA CON IVAN SCINARDO E PASQUALE SCIMECA E IL DOCUMENTARIO DI COSTANZO

Facebook Twitter Google +   Taormina Film Fest 2018 E’ anche….. A Taormina Film Fest si parla di scuola Sperimentale di Cinema, una delle quattro strutture più importanti a livello nazionale – sottolinea il nuovo direttore artistico Pasquale Scimeca – che, insieme al Direttore Del Centro Sperimentale di cinematografia di Palermo, Ivan Scinardo ha ppparlato […]

 

Taormina Film Fest 2018 E’ anche…..

A Taormina Film Fest si parla di scuola Sperimentale di Cinema, una delle quattro strutture più importanti a livello nazionale – sottolinea il nuovo direttore artistico Pasquale Scimeca – che, insieme al Direttore Del Centro Sperimentale di cinematografia di Palermo, Ivan Scinardo ha ppparlato della importanza dei quartieri Zisa, dove è allocata la modernissima struttura che fa dei documentaristi siciliani i migliori in terpreti della realtà. Certo è aperto un nuovo Bando che si chiude a Settembre per i soli giovani sino a 26 anni che possono essere ammessi solo in 12, previa domanda con annessa documentazione Da lì esce Giovanni Todaro con Happy Winter un documentario richiesto all’estero sulla Capanne di Mondello che ha richiesto tre anni di lavoro ed è stato finanziato anche da diversi Produttori.

Mentre Torino si specializza nella animazione e Milano nella pubblicità, l’Aquila sul giornalismo d’inchiesta la scuola di cinematografia di Palermo si interroga sul cinema del reale. I ragazzi dai 18 ai 25 anni sono impegnati per 8 ore al giorno ed  hanno la possibilità di fare film creativi oltre il saggio di diploma dopo tre anni.   Nel corso dell’anno i professori a progetto sono di elevato spessore come Leonardo Di Costanzo (tanti David di Donatello e molti premi), Stefano Savona, Giovanni Lo Giudice che insegnano la tecnica di ripresa il montaggio e la scrittura nel cinema. Tutti mezzi tecnici sono all’avanguardia e continuamente sostituiti, oltre la possibilità di assistere a svariate Master Class di livello educativo e di interesse tecnico con i più grandi Maestri italiani ed esteri.

Durante la presentazione abbiamo assistito alla proiezione di alcune clip sui lavori dei ragazzi da “I due cani” di di Andrea Vallaro alla introspezione nella soggettiva di  Francesca Iorio. Certo idee abbozzate che spingono ad elaborare idee più progredite, il catanese Vallaro infatti sta girando a Catania un film su due anziane Signore che si lottano ed amano, cercando di capire come loro vedono la proiezione della società nel loro mondo in cui pare regnare, a loro modo, un equilibrio.

Col nuovo bando                                     il Centro Sperimentale di Cinematografia cerca giovani talenti per formarli e specializzarli come autori e produttori del cinema documentario.

La Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia rimane la più importante istituzione italiana di insegnamento, ricerca e sperimentazione nel campo della cinematografia, intesa nel suo senso più ampio: film, documentario, fiction, animazione. Fra le sue finalità lo sviluppo dell’arte e della tecnica cinematografica e audiovisiva a livello d’eccellenza attraverso la Scuola Nazionale di Cinema, di cui Palermo è una delle sedi distaccate.  
 
Il programma didattico è incentrato su un’idea di Cinema Documentario che si declini in tutte le potenzialità espressive, spettacolari e comunicative. Il Corso intende formare nuove figure professionali in grado di coniugare rigore filologico, creatività e coinvolgimento emotivo

A seguire proiettato il film documentario “ Sarà Paradiso” di Gaetano di Lorenzo che ci proetta ancora in una comunità palermitana quella di Santa Chiara dove convivono etnie e religioni in un senso della religione sviluppato come comunità di pace. Si riapre l’antico mai sopito interrogativo di COSA SIGNIFICHI ACCOGLIENZA, che in parte è assistenza fisica, ma più che altro comunicazione ed apertura verso comunità differenti, come quello della coloratissima comunità mauriziana indu’ cui la Chiesa di Santa Chiara apre i propri battenti. Tutti immersi nella ricerca del Dio interiore.

 

Anna Maria Mazzaglia Miceli

 

Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Autore: webnetworknews

There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!