Warning: ksort() expects parameter 1 to be array, object given in /membri/webnetworknews/wp-content/plugins/bbpress/includes/core/template-functions.php on line 316
E A TAORMINA ARRIVA IL G7 ….A CHE FARE? | webnetworknews

 

Senza categoria
0

E A TAORMINA ARRIVA IL G7 ….A CHE FARE?

Facebook Twitter Google +   In Sicilia abbiamo proprio tutto!!!! si direbbe….. ed ora arriva anche il G7…dal 21 Maggio e sino alle ore 24 del 27 Maggio la splendida cittadina turistica di Taormina si prepara ad accogliere i capi di Governo dei Sette paesi più industrializzati del mondo: Stati Uniti, Giappone, Germania, Regno Unito, […]

 

In Sicilia abbiamo proprio tutto!!!! si direbbe….. ed ora arriva anche il G7…dal 21 Maggio e sino alle ore 24 del 27 Maggio la splendida cittadina turistica di Taormina si prepara ad accogliere i capi di Governo dei Sette paesi più industrializzati del mondo: Stati Uniti, Giappone, Germania, Regno Unito, Francia e Canadà e per la Unione Europea il Presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk e quello della Commissione Jean Claude Juncker. Certo che Matteo Renzi farà un figurone presentando il salotto più bello di Italia, come a voler richiamare l’attenzione sui problemi della Immigrazione…. che non sa neppure Lui cosa siano. Solo che a Taormina non ci saranno i poveri immigrati che arrivano a Lampedusa decimati in mare e certo che questo dispiegamento di forze in un paese dove non vi è mai stato nemmeno un furto, appare eccessivo, se si pensa che i preparativi si svolgono da un mese, incessantemente, creando notevoli problemi alla stagione turistica taorminese, messa in ginocchio dall’incontro dei capi di Stato. Finalmente si è capito che il Centro del Mediterraneo è la Sicilia che è un crocevia di popoli ma anche di cultura ed è sicuramente una forte via di sviluppo verso i paesi Africani e del Medio Oriente (cioe’ si è capito? o invece NON gliene puo’ fregar niente a nessuno?)

Ma di cosa parleranno i Capi di Stato? Da sognatrice, ma solo da sognatrice, mi piacerebbe che si formasse in Sicilia la Unione degli Stati con gli Stati del Sud, sì un ponte straordinario e futurista con quelle terre ove vi è ricchezza e morte, ma la mia visione è quella di chi si sente nel centro di un mondo che vede OLTRE. La pace porterebbe prosperità e sviluppo se solo si capisse che l’economia – ricchezza appartiene a tutti e che nella Terra di Federico II è possibile ancora essere STUPOR MUNDI…se solo si volesse….. Per quattro partecipanti sarà la loro prima volta al summit …il multimiliardario americano Donald Trump che atterrerà nella “sua onnipresente Sigonella” e pare che si trasferirà all’eliporto di Taormina con un numero imprecisato di elicotteri….ehi ma stia pure sicuro Donald…non vi saranno attentati…ed è inutile litigare per la moltiplicazione degli eliporti…..ma chi volete che interessi la testa da pupazzetto dei Merghenauti di Trump? Dovevate sentire Eligio Giardina, Sindaco di Taormina, quando aveva annunciato l’evento…gia’ il “puareto” sognava arredi urbani, verde grondante….il Parco ristrutturato, le fontane zampillanti…mentre il furbo populista Matteo Renzi…si chiedeva compensazione? E de che? “ma Taormina è già compensata da NOI che semo er MEIO sarà sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo!!!!” Povero Matteo non conosce la nostra storia, il meschineddu. A taormina venivano a svernare i più grandi artisti del mondo e le teste coronate del pianeta. c’erano gli Hohenzollern e poi i Windsor i grandi divi di Hollywood…in compenso tanta polizia e giornalisti per disquisire di un evento di incontro di Capi di Stato mi par da “cafoni”. Ma i taorminesi, pur ringhiando a denti stretti, sembrano ormai, come sempre, essersi arresi, pur relegati a casa e senza stagione turistica. In compenso arriva anche il nuovo Presidente francese Emmanuel Macron con la sposa nonna, la prima ministra britannica Theresa May. Ancora tante foto e solo foto o questo incontro porterà a prestigiose decisioni? Mi pare proprio che siano ancora top secret i programmi e gli argomenti da discutere…insomma solo occasioni da rotocalco che ci lasciano più poveri di prima?

E naturalmente, come gran segno di civiltà e progresso per tutto Maggio sospeso il trattato d Schengen, per limitare l’entrata in Italia di possibili quanto improbabili gruppi antagonisti. Più controlli alle Frontiere non fa mai male, tanto abbiamo visto ed appurato che attentatori viaggiano in prima classe, con lucidi passaporti, anche i siriani che vanno e vengono dalla Siria magari scortati dalle truppe di intelligence dei vari Stati. Che poi… dico…ma chi ha mai potuto impedire una strage quando qualcuno ha deciso di generarla? E sapete perché? Perché Islam…califfati…guerre di religione, possibili ed impossibili brigate di destra o sinistra non sono altro che microguerre che alimentano la macchina di una Guerra pensata ed organizzata, ma…. mai dai poveri o dai disperati. Le mie case vacanza di Taormina sono serrate e non ci sono prenotazioni per l’estate in corso, cosa posso sperare da donna di buon pensiero? Che almeno questo incontro faccia riflettere su una nuova umanità, sul Nuono Umanesimo di cui tutti parlano. E’ anche vero però che sono una persona che ha visto precipitare nell’arretramento la nostra terra …quasi da non avere più speranze, basterà un G7 salottiero a risollevare l popolo. Per ora è tutto Vi terrò informata dalla mia micropostazione ascoltatrice osservando ironicamente il mondo che mi circonda.

A.M.

Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Autore: webnetworknews

There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!